• Boboli Centro Commerciale Naturale - L'Abito che Vorrei
  • Boboli Centro Commerciale Naturale - L'Abito che Vorrei
  • Boboli Centro Commerciale Naturale - L'Abito che Vorrei
  • Boboli Centro Commerciale Naturale - L'Abito che Vorrei
  • Boboli Centro Commerciale Naturale - L'Abito che Vorrei
  • Boboli Centro Commerciale Naturale - L'Abito che Vorrei
  • Boboli Centro Commerciale Naturale - L'Abito che Vorrei

Project Description

Boboli Centro Commerciale Naturale - L'abito che Vorrei

L’ Abito che … Vorrei Di Giuliana Becattini

Giuliana, ideatrice e fondatrice de L’Abito che … vorrei apre il suo laboratorio/atelier a Giugno 2011; l’idea nasce dalla grande passione per la moda e dalla sua crescente necessità di ricercare uno stile di abbigliamento personalizzato, fuori dalle consuete proposte di mercato e 100% made in Florence.

La scelta dell’apertura dell’atelier nella zona di Oltrarno (zona storica delle botteghe artigiane) non è affatto casuale: L’ Abito che … vorrei produce i suoi abiti ed accessori seguendo tecniche artigianali ed utilizzando esclusivamente tessuti italiani (in alcuni casi di provenienza regionale) principalmente di fibra naturale. L’Aspetto più importante è creare abiti contemporanei (pur mantenendo una costruzione sartoriale) da indossare tutti i giorni, godendo pienamente della loro preziosità.

Le collezioni, se pur di linea pulita e semplice, presentano caratteristiche di unicità e personalizzazione dovute proprio alla ricerca accurata dei tessuti utilizzati, ai materiali di decoro (bottoni e fibbie vintage), ai dettagli di rifinitura che vengono sempre fatti a mano e che sono ben visibili in ogni abito. I capi vengono realizzati su taglia o su misura: essendo altamente personalizzabili, possono essere confezionati secondo il proprio gusto, scegliendo tra i tanti tessuti proposti fuori dalla collezione.

Boboli Centro Commerciale Naturale - L'abito che Vorrei

Contatti

Indirizzo: Via Romana, 62/R 50125 Firenze

Telefono: +39 055 228 05 67

Cellulare: +39 393 4177901

E-mail: [email protected]

Sito: www.labitochevorrei.it

Facebook: L'Abito Che Vorrei

Project Description

Boboli Centro Commerciale Naturale - L'abito che Vorrei

L’ Abito che … Vorrei Di Giuliana Becattini

Giuliana, ideatrice e fondatrice de L’Abito che … vorrei apre il suo laboratorio/atelier a Giugno 2011; l’idea nasce dalla grande passione per la moda e dalla sua crescente necessità di ricercare uno stile di abbigliamento personalizzato, fuori dalle consuete proposte di mercato e 100% made in Florence.

La scelta dell’apertura dell’atelier nella zona di Oltrarno (zona storica delle botteghe artigiane) non è affatto casuale: L’ Abito che … vorrei produce i suoi abiti ed accessori seguendo tecniche artigianali ed utilizzando esclusivamente tessuti italiani (in alcuni casi di provenienza regionale) principalmente di fibra naturale. L’Aspetto più importante è creare abiti contemporanei (pur mantenendo una costruzione sartoriale) da indossare tutti i giorni, godendo pienamente della loro preziosità.

Le collezioni, se pur di linea pulita e semplice, presentano caratteristiche di unicità e personalizzazione dovute proprio alla ricerca accurata dei tessuti utilizzati, ai materiali di decoro (bottoni e fibbie vintage), ai dettagli di rifinitura che vengono sempre fatti a mano e che sono ben visibili in ogni abito. I capi vengono realizzati su taglia o su misura: essendo altamente personalizzabili, possono essere confezionati secondo il proprio gusto, scegliendo tra i tanti tessuti proposti fuori dalla collezione.

Boboli Centro Commerciale Naturale - L'abito che Vorrei

Contatti

Indirizzo: Via Romana, 62/R 50125 Firenze

Telefono: +39 055 228 05 67

Cellulare: +39 393 4177901

E-mail: [email protected]

Sito: www.labitochevorrei.it

Facebook: L'Abito Che Vorrei